Laser resurfacing frazionale



La tecnologia laser è particolarmente indicata nei trattamenti di ringiovanimento cutaneo. In particolare vengono utilizzati il laser CO2 o il laser Erbium che riescono a vaporizzare lo strato superficiale dell'epidermide rendendo la pelle più elastica e ricca di collagene. Il trattamento infatti facilita la rigenerazione di nuove cellule e la produzione di nuovo collagene; l'effetto finale che si può apprezzare ricorda da vicino quello ottenuto con il lifting, il volto appare più fresco, tonico e giovanile.

Il laser resurfacing è indicato sia per trattare le rughe di espressione, sia per le cicatrici da acne, sia per le rughe del collo. In vista del trattamento è importante, almeno per le tre settimane precedenti alla seduta, evitare l'esposizione ai raggi solari e alle lampade abbrozzanti, così come evitare i farmaci fotosensibilizzanti. Le stesse precauzioni dovranno essere prese anche nel periodo successivo all'intervento. Il trattamento viene solitamente eseguito in anestesia locale e non ha particolari postumi se non un arrossamento della cute che si nota per circa 15 giorni e può comunque essere coperto dal trucco.

E’ molto importante, per alcune settimane, non esporsi al sole e proteggersi dai raggi solari con creme a protezione totale. Il trattamento può essere ripetuto dopo alcuni mesi per migliorare il risultato ottenuto.

Prenota Gratis la tua visita