Mesoterapia


La mesoterapia è una tecnica di infiltrazione di farmaci in sede molto superficiale sulla cute tramite piccolissimi aghi. Tale metodica consente un rilascio nel tempo del farmaco nella specifica area dove è stato iniettato. La mesoterapia può essere utilizzata per vari scopi come quello anti-dolorifico, in questa sede ci riferiremo unicamente al suo utilizzo nel campo della medicina estetica.

E' uno dei primi e più famosi trattamenti proposti molti anni fa per il trattamento della "cellulite". Con il termine di "cellulite", ormai divenuto di uso comune, le persone tendono ad indicare ciò che non apprezzano esteticamete del proprio profilo corporeo, in relazione alla distribuzione, alla quantità, alla qualità del grasso, all'eccesso di pelle in certe aree del corpo ed allo stato di gonfiore dei tessuti. Tutte queste situazioni, accomunate dal senso di insoddisfazione dell'aspetto del proprio corpo, sono invece molto differenti tra loro sia come origine, sia come possibilità di trattamento.

L'eccesso di peso generalizzato si affronta in primis con dieta e attività fisica; l'accumulo di grasso localizzato si tratta con la liposuzione o con l'infiltrazione di fosfatidilcolina; l'eccesso cutaneo si affronta con procedure chirurgiche come il lifting della radice degli arti e l'addominoplastica; la mesoterapia trova la sua indicazione per il trattamento dell'edema dei tessuti e più in generale della PEFS (panniculopatia edemato-fibro-sclerotica), situazione cioè in cui l'aspetto della cute appare non gradevole a vedersi, con la presenza di depressioni più o meno grossolane, effetto a materasso o a buccia di arancia e a volte caratterizzato da senso di pesantezza e gonfiore fino alla sensazione di dolore.

I quadri clinici descritti sono spesso embricati tra loro e soventemente si presentano contemporaneamente; in questi casi la mesoterapia può essere utilizzata come trattamento complementare ed integrativo ad altri interventi di chirurgia plastica. Come valida alternativa esiste oggi la carbossiterapia che utilizza, al posto di un liquido, un gas (Co2 medicale).
Un ciclo di mesoterapia prevede 10-15 sedute una o 2 volte alla settimana, con richiami a 3-4 settimane di distanza per il mantenimento dei risultati. La durata della seduta è di 5-10 minuti. Il trattamento è sempre ben tollerato. Può accadere che compaia qualche piccolo livido che si risolve in circa 2-3 giorni.

Prenota Gratis la tua visita